<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1737715909685065&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

ORION DISC, UN SET RUOTE “A TUTTO TONDO”

Dedicata agli amanti del Gravel e delle uscite in compagnia con bici da corsa, Orion Disc ti stupirà per comodità e versatilità di utilizzo. Diamo un’occhiata a questa nuova proposta firmata Ursus.

La nuova nata in casa Ursus è destinata a regalare emozioni, parliamo di un cerchio in alluminio per freni a disco dalle performance assolutamente ibride. Orion Disc è infatti una proposta alla portata di ogni ciclista, una possibilità concreta per diventare un nuovo “Gladiatore” Ursus. 

DALL’ASFALTO AL GRAVEL, ABBATTI LE BARRIERE

Queste ruote scorrono veloci su asfalto, ma si disimpegnano alla grande anche su Strade Bianche e percorsi misti, i preferiti dagli appassionati del Gravel. Gli amanti del fuoristrada apprezzeranno anche la compatibilità con il gruppo Ekar di Campagnolo, il nuovo standard Gravel. La strada si interrompe e si trasforma in un sentiero battuto? Con Orion non ci sono più barriere, il divertimento può continuare.


ORION DISC: VERSATILE, PRONTA A STUPIRE

Cosa la rende così versatile? Il suo canale largo è studiato per regalare stabilità alla bici, mentre il cerchio ultra-resistente da 25 mm assorbe al meglio i piccoli colpi e le vibrazioni tipiche di un fondo non perfettamente liscio. Questo significa che il controllo della bici sarà più agevole ad esempio su zone di asfalto dissestato o su brecciolino. Il comfort di marcia è superiore, anche grazie alla possibilità di montare un’ampia gamma di coperture (tubeless-ready oppure copertoncino tra i 26 e i 46 mm). La giusta rigidità, necessaria per spingere al massimo, è invece assicurata dalla forma asimmetrica ideata per ottimizzare la tensione del cerchio bilanciando le forze provenienti da freni e cassetta pignoni.

Queste caratteristiche rendono Orion ideale anche come scelta tecnica per allenamenti intensivi e uscite endurance con gli amici. Nessun dubbio sull’affidabilità: anche su questo modello avrai a disposizione tutta la qualità “Made in Italy” dei nuovi mozzi per freno a disco Ursus RD30, testati e certificati dai ciclisti dei nostri pro-team in seguito a centinaia di ore di training sessions. Il solido mozzo in alluminio con flange che accoglie 24 raggi Sapim J-bend condivide con il fratello maggiore RD50 prestazioni eccezionali a livello di tenuta e scorrevolezza al top. Vuoi conoscere meglio i nuovi mozzi Ursus? Leggi questo articolo.

 

IN CONCLUSIONE

Abbiamo visto come Orion Disc si possa definire un set ruote “a tutto tondo”, dedicato a chi si avvicina al mondo del ciclismo sportivo o a chi affronta situazioni di guida non sempre costanti. Abbiamo sviluppato queste ruote pensando alle esigenze di chi ancora non possiede un paio di ruote Ursus, creando (a nostro avviso) il prodotto giusto per iniziare a pedalare assieme.

VAI ALLO SHOP

ursus-logo

Ultimi articoli

Alberto Maffei, dal Big Air alle discese in bici.

Il pro snowboarder trentino, olimpionico di Pyeongchang, è diventato un nuovo #Gladiatore Ursus. 

Leggi l'articolo

Enea Bastianini, alla conquista della MotoGP con Ursus

Il campione del mondo in carica della Moto2 è appassionato di ciclismo, che pratica montando ruote da #Gladiatore....

Leggi l'articolo

Ultimi post